"Astro del ciel"




Yüklə 10.02 Kb.
tarix27.02.2016
ölçüsü10.02 Kb.

"Astro del ciel"
 


 

Astro del ciel
Pargol divin
mite Agnello Redentor!
Tu che i Vati da lungi sognar
Tu che angeliche voci nunziar
luce dona alle menti
pace infondi nei cuor!
Luce dona alle menti
pace infondi nei cuor!

Astro del ciel, Pargol divin


mite Agnello Redentor!
Tu di stirpe regale decor
Tu virgineo, mistico fior
luce dona alle menti
pace infondi nei cuor!
luce dona alle menti
pace infondi nei cuor!

Astro del ciel, Pargol divin


mite Agnello Redentor!
Tu disceso a scontare l'error
Tu sol nato a parlare d'amor
luce dona alle menti
pace infondi nei cuor!
Luce dona alle menti
pace infondi nei cuor!











From: http://www.irevan.com/lyrics/lyrics.html
L'ITALIANO

Lasciate mi cantare, con la chitarra in mano,


Lasciate mi cantare - sono un ltaliano!
Buongiorno Italia gli spaghetti al dente,
e un partigiano come presidente,
con l'autoradio sempre nella mano destra
e un canarino sopra la finestra.

Buongiorno Italia con i tuoi artisti,


con troppa America sui manifesti,
con le canzoni, con amore, con il cuore,
con più donne, sempre meno suore.

Buongiorno Italia, buongiorno Maria,


con gli occhi pieni di malinconia!
Buongiorno Dio - Lo sai che ci sono anch'io!

Lasciate mi cantare, con la chitarra in mano,


Lasciate mi cantare una canzone piano piano!
Lasciate mi cantare, perché ne sono fiero,
sono un Italiano -un Italiano vero!
'O Sole Mio " 

Che bella cosa 


e' na jurnata 'e sole 
n'aria serena 
doppo na tempesta! 
Pe' ll'aria fresca 
pare gia' na festa 
Che bella cosa 
na jurnata 'e sole 
Ma n'atu sole 
cchiu bello oi ne' 
'O sole mio 
sta nfronte a te! 
'o sole, 'o sole mio 
sta nfronte a te! 
sta nfronte a te! 

Lu'cene e' llastre 


d''a fenesta toia 
'na lavannara 
canta e se ne vanta 
e pe' tramente 
torce, spanne e canta 
Lu'cene 'e llastre 
d''a fenesta toia 

Ma n'atu sole 


cchiu bello oi ne' 
'o sole mio 
sta nfronte a te! 
'o sole, 'o sole mio 
sta nfronte a te! 
sta nfronte a te! 

Quanno fa notte 


e 'o sole se ne scenne 
me vene quase 
'na malincunia 
sotto 'a fenesta 
toia restarria 
Quanno fa notte 
e 'o sole se ne scenne 

Ma n'atu sole 


cchiu bello oi ne' 
'o sole mio 
sta nfronte a te! 
'o sole, 'o sole mio 
sta nfronte a te! 

MAMMA
 
Mamma, son tanto felice
perchè ritorno da te.
La mia canzone ti dice,
è il più bel giorno (sogno) per me.
Mamma, son tanto felice,
viver lontano perchè,
mamma, solo per te la mia canzone vola.
Mamma, sarai con me tu non sarai più sola.
Quanto ti voglio bene,
queste parole d'amore,
che ti sospira il mio cuore,
forse non s'usano più.
Mamma, la mia (ma la) canzone più bella sei tu,
sei tu la vita
e per la vita non ti lascio mai più.
 
Sento la mano tua stanca
cerca i miei riccioli d'or.
Sento (sempre) la voce ti manca,
la ninna nanna dal cor.
Oggi la testa tua bianca
io voglio stringer al cuor.
Mamma, solo per te la mia canzone vola.
Mamma,sarai con me tu non sarai più sola.
Quanto ti voglio bene,
queste parole d'amore,
che ti sospira il mio cuore,
Forse non s'usano più.
Mamma, la mia canzone più bella sei tu,
sei tu la vita
E per la vita non ti lascio mai più.
 
Quanto ti voglio bene,
queste parole d'amore
che ti sospira il mio cuore
forse non s'usano più.
Mamma, la mia canzone più bella sei tu,
sei tu la vita
e per la vita non ti lascio mai più.
TORNA A SORRENTO (Toscano)


Vedi il mare quant'è bello!
Ispira tanto sentimento.
Come tu fai sognare da sveglio
chi guardi.
 
Guarda, guarda questo giardino;
senti, senti questi fiori d'arancio.
Un profumo così fino
che arriva al cuore.
 
E tu dici: "Io parto, addio!"
Ti allontani dal mio cuore,
hai il coraggio di non tornare
nella terra dell'amore?
Ma non mi lasciare,
non darmi questo tormento!
Torna a Sorrento,
fammi vivere!
 
Vedi il mare di Sorrento,
che tesoro ha nel fondo:
chi ha girato tutto il mondo
non ha visto nulla di simile.
 
Guardate intorno: queste Sirene,
che ti guardano incantate
e ti vogliono tanto bene…
Ti vorrebbero baciare.
 
E tu dici: "Io parto, addio!"


Verilənlər bazası müəlliflik hüququ ilə müdafiə olunur ©azrefs.org 2016
rəhbərliyinə müraciət

    Ana səhifə