Comunicato stampa




Yüklə 8.18 Kb.
tarix22.04.2016
ölçüsü8.18 Kb.


COMUNICATO STAMPA


Fiorella Mannoia in Concerto



e un Omaggio a Adriano Celentano”

Sabato 12 maggio alle 20.30 al Palazzo dei Congressi LuganoInScena accoglie Fiorella Mannoia, che ritorna a Lugano sull’onda del successo riscosso dal suo più recente album intitolato “Sud”. Uscito in gennaio e dedicato al fascino, all’allegria ma anche alla malinconia dei tanti sud del mondo, “Sud” è un album pieno di umanità che fonde sonorità e timbri e con cui Fiorella Mannoia si conferma come una delle interpreti più sensibili e apprezzate della canzone italiana d’autore.

Per realizzare questo album dalle atmosfere e dagli arrangiamenti originali, la brava cantautrice italiana ha riunito attorno a sé numerosi illustri colleghi di varia provenienza: da Ivano Fossati, autore della musica di “Se solo mi guardassi” (in cui la Mannoia canta i “fratelli invisibili”, cioè gli stranieri che vivono accanto a noi), al senegalese Natty Fred, presente con un suo etno-rap, da Frankie Hi-Nrg (“Non è un film”) a Luca Barbarossa (“Luce” con il contributo vocale del palestinese Faisal Thaer e il cui primo verso è un programma di umanità e dice: “Non c’è figlio che non sia mio figlio”).

Decisamente affascinante l’arrangiamento quasi tribale che caratterizza un brano come “Quando l’angelo vola” dedicato a Thomas Sankara, presidente del Burkina Faso assassinato nel 1987 a 38 anni per essersi opposto allo sfruttamento delle multinazionali, o il bellissimo adattamento di una canzone di Astor Piazzolla in “Vuelvo al Sur” (“Torno al Sud”), che si conclude con l’assolo di bandoneon di Gianni Iorio. Per non dire dell’omaggio a un Sud più vicino a noi che si chiama Napoli, celebrata in “Quanne vuo’ bene” su testo di Titina De Filippo, grande interprete del teatro napoletano e sorella maggiore di Eduardo e Peppino: un testo concesso per la prima volta dalla famiglia De Filippo a una cantante.


Martedì 15 gennaio alle 20.30 al Teatro Cittadella di Lugano andrà in scena “Memorie di Adriano”, un coinvolgente concerto che è un omaggio alle canzoni più belle e conosciute di Adriano Celentano. Protagonisti saranno Peppe Servillo, noto cantante e leader degli Avion Travel, e una band di primissimo ordine formata da Javier Girotto al sax, Fabrizio Bosso alla tromba, Furio Di Castri al contrabbasso, Rita Marcotulli al pianoforte, e Mattia Barbieri alla batteria.

Il concerto è l’occasione per riascoltare e cantare insieme grandi successi come “Una carezza in un pugno”, “Storia d’amore”, “Azzurro”, “Stai lontana da me”, “Sognando”, “Sei rimasta sola”, “Sotto le lenzuola” e tante altre, splendida colonna sonora di intere generazioni.

Adriano Celentano è un autore e interprete che ha cantato un’epoca di grandi entusiasmi e di grandi trasformazioni, un personaggio originalissimo e a tratti anche scomodo che domina la scena italiana da decenni, dimostrando anche una grande sensibilità verso situazioni e temi di attualità.

Oltre ad essere stato fin dagli inizi della carriera un grande interprete e compositore, Celentano è stato il catalizzatore di un piccolo gruppo di artisti che ha lasciato un’impronta profonda nella storia della musica italiana. Il famoso “Clan” ha adattato il rock di Elvis Presley e il soul di Wilson Pickett e Ben King al sound italiano. Al suo interno si sono mossi personaggi come Don Backy e Ricky Gianco, ciò che ha fatto del Clan anche una grande fucina di artisti che hanno aperto nuove strade alla canzone italiana.



Con il repertorio di Adriano Celentano ritroviamo le canzoni che si cantavano da giovani guidando le nostre prime automobili o intorno ai falò sulla spiaggia: canzoni che hanno fatto anche la “nostra” storia e che in questo concerto vengono riproposte con quel senso di rispetto, disillusione e ironia che si è rivelato la vera magia dell’incontro di Peppe Servillo e della sua formidabile band con lo straordinario repertorio del “molleggiato”.
I biglietti per il concerto di Fiorella Mannoia e l’omaggio a Celentano sono prenotabili presso il Dicastero Attività Culturali tel. +41 (0)58 866 72 80, tramite i siti www.luganoinscena.ch e www.ticketcorner.ch e presso tutti i punti vendita Ticketcorner.


Verilənlər bazası müəlliflik hüququ ilə müdafiə olunur ©azrefs.org 2016
rəhbərliyinə müraciət

    Ana səhifə