Comune di roma municipio IV roma montesacro estratto dal verbale del consiglio del municipio




Yüklə 16.58 Kb.
tarix25.04.2016
ölçüsü16.58 Kb.
S. P. Q. R.

COMUNE DI ROMA

MUNICIPIO IV ROMA MONTESACRO
ESTRATTO DAL VERBALE DEL CONSIGLIO DEL MUNICIPIO

Seduta ordinaria pubblica del 17.10.2007

L'anno duemilasette, il giorno di mercoledì diciasette del mese di ottobre, alle ore 10,05, nei locali del Municipio IV Roma Montesacro siti in Via Monte Rocchetta 14, si è riunito in seduta ordinaria pubblica il Consiglio del Municipio in prima convocazione.

Presidente: Maria Teresa Ellul

Eseguito l’ appello nominale alle ore 10,05 il Presidente dichiara che sono presenti i seguenti Consiglieri:




BEVILACQUA FABRIZIO

BONELLI CRISTIANO

CAMPAGNANO MARIO

CORBUCCI RICCARDO

DE ANGELIS FABIO



DI GIAMBERARDINO FERNANDO

DIONISI FABIO

ELLUL MARIA TERESA

FILINI FRANCESCO

GAZZELLONE ANTONIO



IAVARONE VINCENZO

RAMPINI FEDERICA

RELLA MARIA PIA

TARALLO MARIA
Assolve le funzioni di Segretario : D.ssa Franca Gaddoni

Risulta Assente il Consigliere Aggiunto: Rahman Md Mostafizur


Risultano presenti gli Assessori.: Stefano Zuppello e Claudio Maria Ricozzi

Risultano assenti i Consiglieri: Borgheresi Roberto,Cardente Alessandro, D’Antimi Alfredo, Di Stefano Silvia, Fiocchi Franco, Iacovone Adriana, Marchionne Paolo Emilio, Pace Michela, Riggio Cristiano, Vaccaro Francesco.

Alle ore 10,10 entra in Aula il Consigliere: D’Antimi.

Alle ore 10,15 entrano in Aula i Consiglieri: Comito e Fiocchi.

Alle ore 10,28 entrano in Aula i Consiglieri: Riggio e Vaccaro.

Alle ore 11,10 entra in Aula il Consigliere Marchionne.

Alle ore 11,15 entra in Aula il Consigliere Borgheresi.

Alle ore 10,25 entra in Aula il Consigliere Aggiunto: Md Mostafizur.

Alle ore 10,53 entra in Aula il Consigliere Borgheresi.

(Omissis)


ORDINE DEL GIORNO N. 34

OGGETTO: Riapertura sottopassaggio collegante Via Salaria con Via di Villa Spada – Fermata F1 Nuovo Salario e relativo quartiere.

Premesso che a partire dal 01.08.2006 i residenti di Via di Villa Spada sono stati colpiti da un provvedimento ingiusto circa la chiusura del sottopassaggio collegante Via Salaria con Via di Villa Spada – Fermata F1 Nuovo Salario;

considerato che il sottopassaggio risulta essere di proprietà delle Ferrovie dello Stato (RFI), utilizzato dai cittadini residenti nella zona per consentire di raggiungere in tempi brevi la stazione;

constatato che tale riapertura interesserebbe oltre alle tantissime famiglie del quartiere anche l’utenza del treno metropolitano proveniente dai paesi della Bassa Sabina che usufruiscono della Stazione Nuovo Salario;

che tale chiusura è stata presa unilateralmente dalla proprietà per motivi concernenti la sicurezza;

verificata anche l’ipotesi di una riapertura parziale del tratto tra Via Salaria – Via di Villa Spada arretrando il cancello messo a protezione di Via Salaria di circa 10 metri, lasciando libero accesso da Via di Villa Spada a Via Salaria dove peraltro è presente la fermata ATAC – COTRAL utilizzata dai residenti del quartiere;

che tale riapertura risulta essere indispensabile per i residenti che ora sono costretti a percorrere circa 2 Km a piedi per recarsi alla fermata successiva;

tenuto conto che i cittadini hanno più volte denunciato i disagi causati da tale chiusura, evidenziando l’elevato numero di anziani residenti nella zona oltre ad interessare anche il Centro Padre Arrupe di Via di Villa Spada , gestito dalla Caritas dove vivono oltre 100 persone, molte delle quali bambini, che sono costretti ad attraversare i binari per recarsi a scuola;

che questi disagi hanno portato numerosi cittadini a far sentire le proprie giuste rivendicazioni all’interno dell’Aula Consiliare del Municipio IV;

che da tali proteste è scaturita una risoluzione votata all’interno dell’Aula Consiliare “Risoluzione n. 12/2006 avente per oggetto: riapertura sottopasso ferroviario di collegamento fra Via di Villa Spada e Stazione della FM1 – Nuovo Salario” che prevedeva un confronto con la proprietà per giungere rapidamente all’apertura del sottopasso;

considerato che a seguito di una delle tante riunioni tra RF1 ed il Comune di Roma è stata dichiarata la disponibilità di dare in comodato parte del tunnel;

visto il parere favorevole della Commissione Speciale Controllo, Vigilanza e Sicurezza in data 09 ottobre 2007.
IL CONSIGLIO DEL MUNICIPIO IV

ROMA MONTESACRO

IMPEGNA

Il Presidente del Municipio ad attivarsi presso il Sindaco di Roma e l’Assessore competente affinché si dia seguito alla disponibilità dichiarata da parte della RF1 di dare in comodato parte del tunnel.

(Omissis)
Il Presidente, pone in votazione per alzata di mano, la sopraindicata proposta di Ordine del Giorno.

A seguito di tale votazione il Presidente medesimo, con l’assistenza dei Consiglieri Corbucci eFilini , in qualità di Segretari, ne riconosce e proclama l’esito che è il seguente:



Presenti n. 15 – Astenuti n. // – Votanti n. 15 – Maggioranza n. 8

Voti Favorevoli n. 15

Voti Contrari n. //

Astenuti n.

Al momento della votazione risultano assenti i Consiglieri: Comito, De Angelis, Iavarone, Rella, Tarallo e Vaccaro.

La proposta di Ordine del Giorno risulta approvata all’unanimità Ordine del Giorno n. 34.

Il Presidente Il Segretario

(Maria Teresa Ellul) (D.ssa F. Gaddoni)








Verilənlər bazası müəlliflik hüququ ilə müdafiə olunur ©azrefs.org 2016
rəhbərliyinə müraciət

    Ana səhifə