Bando regionale




Yüklə 11.83 Kb.
tarix30.04.2016
ölçüsü11.83 Kb.


COMUNE DI BARLETTA

Ufficio Europa



BANDO REGIONALE

PIC INTERREG III A Italia Albania: Promozione e sviluppo di forme di turismo alternativo.


Pubblicato sul Bollettino Ufficiale della Regione Puglia n. 101 dell’ 11 agosto 2005 l’ avviso pubblico per la presentazione di proposte progettuali relativa alla Misura 4.2 – Sostegno al partenariato italo-albanese nel turismo, Azione 2) Promozione e sviluppo di forme di turismo alternativo.

Il presente avviso finanzia progetti di cooperazione fra soggetti pubblici e privati al fine di sviluppare iniziative di interesse comune transfrontaliero e favorire forme di turismo sostenibile sotto il profilo economico, sociale ed ambientale.


Saranno finanziate solo iniziative che diano luogo a processi di cooperazione duraturi.
Le proposte progettuali dovranno individuare contesti omogenei nelle zone costiere ammissibili e definire un sistema integrato di fruizione, valorizzazione e gestione sostenibile delle aree geografiche transfrontaliere.
I progetti dovranno essere incentrati su un’idea guida forte, in grado di generare coerenti iniziative nei seguenti ambiti:
• Promozione e sviluppo del turismo marino e dei relativi servizi di supporto, con riferimento, ad esempio, al turismo subacqueo, turismo archeologico marino, pesca-turismo, ecc.
• Potenziamento e sviluppo delle attività e dei servizi connessi con forme di turismo alternativo nelle zone costiere.
Sono escluse le imprese operanti nei settori per i quali non è applicabile la disciplina de minimis ed il reg. (CE) n. 70/2001 ai sensi dei vigenti orientamenti dell’UE in materia di aiuti di Stato.

I soggetti destinatari dell’intervento saranno tenuti all’osservanza della normativa comunitaria, nazionale e regionale in materia di tutela dell’ambiente. In particolare si richiama l’attenzione sulla necessità di avviare le procedure di Valutazione di Impatto Ambientale (V.I.A.), ove ne ricorrano le condizioni ai sensi della L.R. n°11 del 12.04.2001 e/o di Valutazione d’Incidenza ai sensi del D.P.R. n°357 dell’08.09.1997 e del D.P.R. n° 120 del 12.03.2003 (recante modificazioni al precedente).

Le risorse finanziarie disponibili per la realizzazione della presente azione ammontano a euro 2.550.000,00.
La Misura finanzia sino ad un massimo del 67% del totale dei costi ammissibili.
Una quota non inferiore al 33% del costo totale è a carico dei soggetti proponenti.
Sono ammissibili proposte progettuali che prevedano un costo totale compreso fra un minimo di € 150.000 ed un massimo di € 1.000.000.

Gli aiuti concessi a seguito del presente bando a soggetti beneficiari privati saranno erogati nel rispetto del limite del de minimis (100.000 Euro) come disciplinato dal Regolamento (CE) n° 69/2001 della Commissione dell’Unione Europea relativo all’applicazione degli articoli 87 e 88 del trattato CE agli aiuti d’importanza minore.


Possono presentate proposte progettuali soggetti pubblici e/o privati, quali: Amministrazioni ed Enti pubblici, PMI, Cooperative, imprese sociali, ONG, associazioni che operano nel settore d’interesse della misura, Comuni, Enti pubblici e loro consorzi e/o società miste pubblico – private.
Il progetto, integrato ed unitario, dovrà essere proposto sotto la responsabilità di un Leader Partner in grado di coordinare il partenariato italo albanese.
La definizione di PMI è quella definita sulla base dei parametri stabiliti dai Decreti del Ministro dell’Industria, Commercio e Artigianato del 18/9/1997 e del 27/10/1997 e successive modifiche ed integrazioni.
Per le PMI albanesi le forme giuridiche ammissibili sono quelle definite dall’ordinamento albanese.

Gli interventi previsti dal progetto dovranno essere realizzati all’interno del seguente territorio:

Italia: provincia di Bari, Brindisi e Lecce
Albania: intero territorio nazionale
La domanda di partecipazione ed il relativo formulario, redatti in lingua italiana, compilati in ogni parte e sottoscritti dal Leader Partner (allegare fotocopia del documento di identità), dovranno pervenire, unitamente agli allegati, in un unico plico sigillato e firmato su tutti i lembi, al Responsabile di Misura mediante raccomandata con avviso di ricevimento, consegna a mano o mezzo analogo riconosciuto dalla legislazione italiana:
su supporto cartaceo, in originale più una copia
su supporto magnetico - floppy o cd - in formato .doc o .pdf.

La busta, sulla quale dovrà essere apposta la dicitura chiara “Bando Interreg III A Italia Albania 2000 – 2006 Asse IV Misura 4.2 – Azione 2 – “Promozione e sviluppo di forme di turismo alternativo”, dovrà essere inviata al seguente indirizzo:

REGIONE PUGLIA
Programma Interreg III A Italia – Albania, Asse IV, Misura 4.2 – Azione 1)
Responsabile di Misura Sig.ra Antonia Campobasso
c/o Assessorato Turismo e Industria alberghiera – Settore Turismo e Industria alberghiera
Corso Sonnino, 177
70100 – Bari

La domanda, il formulario e i relativi allegati dovranno pervenire, pena l’esclusione, entro le ore 12 del 70° (settantesimo) giorno dalla data di pubblicazione del Bando sul BURP (non farà fede il timbro postale).

L’unità organizzativa a cui è attribuito il procedimento e presso cui è possibile prendere visione degli atti relativi, nonché chiedere eventuali informazioni relative al presente Avviso è il seguente:

REGIONE PUGLIA


Programma Interreg III A Italia – Albania, Asse IV, Misura 4.2 – Azione 1)
Responsabile di Misura: Sig.ra Antonia Campobasso (tel. 080.5404724 – fax 080.5404721)
Sig.ra Aida Matera (tel 080.5404788 – fax 0805404721)
c/o Assessorato Turismo e Industria alberghiera – Settore Turismo e Industria alberghiera
Corso Sonnino, 177
70100 - Bari
email: settoreturismo@regione.puglia.it
a.matera@regione.puglia.it

Le informazioni relative alle necessarie relazioni di partenariato con la parte albanese, possono essere ottenute anche presso:


Sportello informativo per la cooperazione a Tirana- Albania-
Responsabile dello sportello: Sig.ra Maria Maddalena Pinca
(tel. 003554268127 – fax 003554268126)
Piazza Skenderbeg Palazzo della Cultura (secondo piano)
Indirizzo e-mail: marilenapinca@interreg.puglia.it

Sono disponibili per il download il bando, la domanda di partecipazione ed il formulario per la presentazione dei progetti.

I proponenti sono invitati a prendere visione del Manuale di Rendicontazione disponibile sul sito del programma a questo indirizzo.

Fonte : www.regione.puglia.it





UFFICIO EUROPA
Corso V.Emanuele, 94

70051 – Barletta (Ba)

tel. 0883-578481

email: ufficioeuropa@comune.barletta.ba.it




Verilənlər bazası müəlliflik hüququ ilə müdafiə olunur ©azrefs.org 2016
rəhbərliyinə müraciət

    Ana səhifə